Come fare il rinnovo patente A

Motori

Come fare il rinnovo patente A

Rinnovo patente A
Rinnovo patente A

Periodicamente è necessario fare il rinnovo della patente. Questo obbligo è imposto per tutti i tipi di patente, anche per la patente di categoria A.

Ogni quanto è necessario effettuare il rinnovo?

La durata di validità della patente, scaduta la quale è necessario rinnovarla, è variabile al secondo del tipo di patente e dell’età dell’interessato. In particolare, per la patente di categoria A, è necessario rinnovarla ogni 10 anni fino ai 50 anni di età e poi, invece, ogni 5 tra i 50 e i 70 anni. Quando, infine, si avranno superato i 70 anni di età occorrerà, per la sicurezza collettiva, un rinnovamento più frequente, ovvero ogni 3 anni. Bisogna in ogni caso fare attenzione alla data di scadenza perché, superata la quale, se non la si avrà rinnovata per i successivi tre anni, dovremo ripetere l’esame di patente totalmente da capo, sia la prova pratica che quella teorica.

Come funziona il rinnovo della patente di categoria A?

Non vi preoccupate, non è nulla di complicato. Come per le altre patenti, occorrerà solamente sottoporsi ad una visita medica per attestare di avere ancora tutti i requisiti fisici e psichici che permettono di guidare in piena sicurezza. A questo punto verrà rilasciato un documento provvisorio, valido unicamente in Italia per la durata di 60 giorni, che vi permetterà di guidare serenamente fino a che non sarà pronta la nuova patente in formato elettronico. Essa, generalmente, vi verrà consegnata comodamente a domicilio per posta.

Quanto costa il rinnovo della patente?

Per ottenere il rinnovo della patente è necessario fare un versamento ad un qualsiasi ufficio postale di 10, 20 euro al c/c 9001 intestandolo al Dipartimento dei Trasporti Terrestri e un altro di 16 euro sul C7C 4028. Il costo della visita medica, invece, è variabile ed è a parte. Come potete notare non è, quindi, una spesa eccessivamente impegnativa e, in ogni caso, è pensata per la nostra sicurezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...