Come funziona termometro da cucina COMMENTA  

Come funziona termometro da cucina COMMENTA  

Ecco le due novità tecnologiche più interessanti degli ultimi tempi: Jot Script e Termometro da cucina. Ma vediamoli nel dettaglio.

Jot Script. Evete mai desiderato di prendere appunti sul vostro iPad, ma di non aver voglia di batterli sulla tastiora? Jot Script è una puntina somigliante ad una vera e propria penna e, quando accoppiata con la giusta App, vi permette anche di scrivere, disegnare o scarabbocchiare, proprio come se aveste di fronte carta e penna. I recensori del prodotto sostengono che la sensazione sia incredibile perché è come se si stesse effettivamente scrivendo su un pezzo di carta. Il pregio è che essendo il tutto virtuale non si incappa nelle sbavature tipiche di una comune penna ad inchiostro. Jot Script, grazie ad un particolare sensore di cui è dotato, è persino in grado di riconoscere la differenza tra la puntna e la vostra mano sullo schermo.

Termometro da cucina. Spesso, la gente si lamenta che accanto ai dispositivi utili, la tecnologia ha purtroppo pensato e realizzato dispositivi totalmente inutili. Il termometro da cucina, tuttavia, non appartiene a questa categoria. Il termometro da cucina è un vero e proprio termometro, ma digitale, dotato di una sonda che si infila letteralmente nella carne ed di un filo coibentato grazie al quale lo sportello del forno ed il dispositivo aderiscono magneticamente. La vera magia è la presenza di un’App grazie alla quale controllare la situazione da remoto. Inoltre, è possibile impostare la ricezione di una notifica ogni qualvolta il cibo raggiunge la temperatura giusta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*