Come rimuovere l’hennè con lo yogurt COMMENTA  

Come rimuovere l’hennè con lo yogurt COMMENTA  

La pianta dell’hennè è usata da secoli come prodotto di bellezza e tintura da utilizzare per i tatuaggi temporanei e per le tinture dei capelli. Per le tinture dei capelli, l’hennè viene schiacciato e mescolato con un liquido acido. La tinta semi-permanete dura per circa 3 settimane, lavando i capelli ogni giorno. Per rimuovere il colore scolorito lasciato dall’hennè sui capelli, trattateli con una mistura di yogurt e olio minerale.


Tintura con hennè

Istruzioni

1 Ponete un asciugamano sulle spalle e imbevete un batuffolo di cotone con alcool.

2 Strofinate il cotone sulle punte dei capelli. Evitate di applicare la mistura sulle radici dei capelli che non sono coperte con l’hennè, poiché li secca e li rende inclini a spezzarsi.


3 Lasciate agire l’alcol per 15 minuti.

4 Amalgamate una tazza di yogurt bianco con mezza tazza di olio minerale.

5 Applicate la mistura su tutta la testa ricoprendo bene i capelli, comprese le radici.


6 Avvolgete i capelli con della pellicola plastica.

7 Accendete il phon a temperatura media e soffiate l’aria sulla testa per circa 5 minuti.

L'articolo prosegue subito dopo


8 Rimuovete la pellicola di plastica dai capelli e sciacquateli con acqua tiepida.

9 Lavate i capelli con uno shampoo purificate e sciacquate a fondo con acqua tiepida.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*