Come si scrive probabile o probbabile

Cultura

Come si scrive probabile o probbabile

“Non c’è nessuna probabilità che la parola probabile possa essere scritta con la doppia b”

Probabile si scrive correttamente senza la doppia b. Anche se navigando in rete e sui giornali si trovano tantissimi errori, e putroppo è abbastanza facile trovare la parola probbabile allegramente postata su facebook, sui siti web, e alcuni articoli.

Ecco la regola per non sbagliare:

non si raddoppia

– la consonante b del suffisso a/e/i-bile: adorabile, inabile, indelebile, incedibile, bevibile, leggibile;

e per togliersi ulteriori dubbi:

– il raddoppiamento della consonante si ha all’inizio della parola che segue iprefissi qui sotto elencati:

contra-, per esempio: contrapporre

sovra-, per esempio: sovraccaricare

sopra
-, per esempio: soprattutto

a-
, per esempio: arrossire

e-
, per esempio: eppure

i-
, per esempio: irreparabile

ra
-, per esempio: raggruppare

so-
, per esempio: soccorrere

su-
, per esempio: supplemento

da-
, per esempio: dapprima

se-
, per esempio: semmai

fra-
, per esempio: frattempo

– la lettera q raddoppia solo nella parola “soqquadro” (che vuol dire “confusione”).

non si ha raddoppiamento con il prefisso –contro– es.: controcorrente

– la lettera b non raddoppia nella parte terminale di -bile, per esempio:
agibile, preferibile, amabile.

– le lettere z e g non raddoppiano mai davanti a parole che finiscono in -ione, per esempio: ragione, stagione, azione, emozione.

(Dott.

Valerio Giacalone- Intercultura)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche