Contrabbando di gasolio, 19 arresti a Trani

Cronaca

Contrabbando di gasolio, 19 arresti a Trani

Contrabbando di gasolio, 19 arresti a Trani

Sono 19 gli arrestati, assieme ad altre 8 persone agli arresti domiciliari. L’accusa è truffa, contrabbando ed evasione fiscale.

E’ stata una collaborazione tra la Polizia italiana e quella polacca che ha portato all’arresto di quasi una ottantina di persone tra i due paesi. Il gruppo ha trasportato in Italia 12.8 milioni di litri di olio lubrificante, per un totale di 11.5 milioni di euro.

La banda criminale è accusata di evasione fiscale per 11,5 milioni, oltre un ulteriore guadagno da 2,5 milioni di euro, derivanti dalla vendita di questo olio spacciato per gasolio. Le società che acquistavano il carburante non erano a conoscenza della truffa, ma erano stati attratti dal prezzo piuttosto basso a cui l’olio veniva offerto.

Tra gli arrestati vi sono cittadini italiani e polacchi, oltre a tedeschi, inglesi e cechi. La Polizia ha sequestrati anche diversi beni e controllati 50 società, per un totale di 14 milioni di euro.

Il gruppo operava nell’Europa dell’est ma i loro traffici ricoprivano molti altri paesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...