Cosa mangiare per combattere la stanchezza COMMENTA  

Cosa mangiare per combattere la stanchezza COMMENTA  

stanchezza

La causa della stanchezza può essere lo stress, la carenza di sonno e l’alimentazione. Ecco gli alimenti che aiutano a ridurre la stanchezza.

Una corretta alimentazione è fondamentale per poter reggere l’attività giornaliera e non essere stanchi. La stanchezza è un problema che riguarda ad un’alta percentuale della popolazione. Le cause possono essere tante: lo stress, la carenza di sonno… ma in generale è dovuto a una alimentazione. I macronutrienti sono fondamentali per il corretto funzionamento metabolico.  Ecco alcuni alimenti che ti aiuteranno a non essere più stanco.

  • Le proteine sono i componenti fondamentali dell’ossa, cartilagini e legamenti. Oltre a formare parte dei capelli e le unghie. Alcune proteine aiutano alla digestione a alla metabolizzazione della glucosio nel sangue.

    I legumi, e la carne sono gli alimenti più ricchi in proteine.

  • I grassi. Anche se durante tanto tempo i medici e i dietologi hanno sono riusciti a far diventare i grassi il peggiore nemico dell’uomo, non è proprio vero.

    I grassi sono necessari  per il nostro organismo, dato che aiutano a rinforzare le membrane delle cellule. Tuttavia bisogna fare attenzione a che tipo di grassi si devono  mangiare.

    L'articolo prosegue subito dopo

    I medici consigliano l’assunzione dei grassi d’origine vegetale, ed evitare quelli d’origine animale. L’avocado e i frutti secchi sono degli ottimi alleati per ridurre la stanchezza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*