Cosa mangiare in Patagonia - Notizie.it

Cosa mangiare in Patagonia

Guide

Cosa mangiare in Patagonia

Non c’è dubbio che gli argentini sono noti per il loro vino e alimenti ricchi – molti di loro sono discendenti di italiani, quindi la passione per la cucina è nel loro sangue. Ma probabilmente già conoscete le loro bistecche di scamone e costate di manzo. Così, invece di accompagnare il lettore attraverso le numerose parti commestibili di una mucca, mi concentrerò su Patagonia, in generale, che copre entrambi, l’argentino e cileno.

Granseola
La Granseola è una prelibatezza regionale che non si deve perdere. I ristoranti offrono loro preparati in tanti modi diversi: naturale, come una zuppa, in insalata o anche preparati come ceviche, dove il granchio ragno è fondamentalmente cucinato utilizzando succo acido da limes e/o di limoni (assolutamente da provare! ).

Merluza Negra
L’austromerluzzo è conosciuta come merluza negra, che si traduce letteralmente in nasello. Il merluza negra può essere trovato solo in acque molto fredde dell’emisfero meridionale, e può arrivare a diventare lungo fino a 2 metri.

Cordero Fueguino e Cordero Patagónico
Asadores sono ovunque in Patagonia, ma invece di mettere in evidenza i loro prodotti di origine bovina, essi si concentrano sulla loro agnello regionale – il cordero Fueguino e cordero patagónico.

Il Cordero patagónico ha un sapore unico. Questo, insieme ad una salsa chimichurri deliziosa fatta di peperoncino, aglio, aceto, olio e le erbe miste rende il pasto perfetto dopo una giornata dura di escursioni.

Flan con dulce de leche
Dulce de Leche non è originario di Patagonia. Potrebbe anche non essere argentino! Ma anche se l’origine di Dulce de Leche è incerta non c’è alcun dubbio che l’Argentina è il leader mondiale della sua produzione e del consumo, e la Patagonia non ha fatto eccezione. Questa pasta dolce è stato un ingrediente fondamentale di qualsiasi dessert.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*