Che cos’è la Festa della Liberazione COMMENTA  

Che cos’è la Festa della Liberazione COMMENTA  

Il 25 Aprile si festeggia la Festa della Liberazione, ma da cosa deriva tale evento? Per rispondere a questa domanda, è d’uopo andare indietro nel tempo, precisamente al 25 Aprile 1945, quando il Comitato di Liberazione Alta Italia proclamò, tramite l’ausilio della radio, l’insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati, al fine di imporre la resa alle truppe tedesche rimaste nel nostro paese.

“Arrendersi o perire” questo era lo slogan delle varie milizie partigiane per porre la resa alle forze alleate ed evitare, di conseguenza, la pena di morte.

Dal 21 Aprile, fino al primo Maggio sempre di quell’anno, l’intero territorio del nord Italia fu liberato dall’invasore proveniente dalla Germania, il tutto, con l’aiuto delle forze anglo-americane.

Il 25 Aprile è in realtà una data simbolica, un giorno che pone l’inizio ad una nuova vita politica, ad un nuovo governo per l’Italia, che porterà al Referendum del 2 Giugno 1946, quando la monarchia di Casa Savoia lascerà spazio alla Repubblica.

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*