Diavolo della Tasmania: il cartone Looney Tunes

Diavolo della Tasmania: il cartone Looney Tunes

Diavolo della Tasmania: il cartone Looney Tunes

Il Diavolo della Tasmania è un personaggio immaginario. Nato negli anni cinquanta è famoso soprattutto per la sua velocità, voracità e ferocia, ma estremamente spontaneo e genuino. Un vero spasso.

Taz, così veniva abbreviato il suo nome, fa parte della Famiglia Looney Tunes ed è stato prodotto, come cartone animato, dalla Warner Bros.

Taz non è famosissimo perchè appare solo in cinque cortometraggi. Poi la chiusura degli studi della Warner Bros ne ha decretato la fine.

Negli anni novanta Taz risorge come la fenice. Grazie a un ottimo lavoro di marketing e da alcune apparizioni televisive divenne uno dei personaggi Looney più conosciuti e apprezzati.

Nasce Tazmania!

La vita di Taz viene riproposta in una serie televisiva in 65 episodi. da Warner Bros Television.

In Italia si trasmette sui canali Mediaset e la sigla viene cantata dalla già famosa Cristina d’Avena ottenendo un discreto successo di ascolti.

Gli episodi di Tazmania sono tutti autoconclusivi e raccontano della vita famigliare, del lavoro, dei problemi che nascono nel quotidiano nei rapporti di convivenza tra le persone.

Gli episodi sono composti perlopiù da due, raramente tre, cortometraggi, con protagonista Taz.

Qui di seguito alcune strofe della canzone :”

“…
Se balli butti tutto per aria
sembri una trottola che va.
Sei il diavoletto della Tazmania
l’unico vero e identico Taz.
Sempre affamato mangi per cento
fai le boccacce appena puoi.
Non stai mai fermo per un momento
sei più veloce anche del vento…”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...