Dieci domande che ti poni quando sei innamorato

News

Dieci domande che ti poni quando sei innamorato

L’amore, quando arriva, provoca una serie di sconvolgimenti sia fisici che emotivi. Quando ci si innamora cambia il modo di vedere le cose, il modo di interagire con gli altri e quindi anche i comportamenti che adottiamo ogni giorno. L’amore spinge chiunque cada nella sua rete a farsi delle domande, forse retoriche e anche ingenue, che però servono a farci capire se il sentimento che proviamo è forte oppure no.

Farsi molte domande è un tipico segnale di innamoramento, quindi il consiglio è di fare attenzione alle parole che pronunci durante questa fase bellissima e delicata.

Cosa vuoi che ti prepari per cena?: cucinare per qualcuno è un gesto carico di affetto, probabilmente uno dei più istintivi e primitivi dell’uomo. Questa domanda evoca uno slancio affettivo molto forte nei confronti della persona amata;

Come è andata oggi al lavoro?: quando siamo innamorati di qualcuno ci interessa conoscere anche la sua routine professionale. Si tratta di un interesse concreto nei riguardi della persona che fa battere il nostro cuore;

Hai dormito bene?: anche questa domanda racchiude un forte interesse verso la persona amata, di solito siamo portati a farla quando siamo realmente innamorati (quando tutto dell’altro/a diventa interessante, anche come ha trascorso la notte);

Ti sei ricordato di prendere l’ombrello?: una domanda innocente ed un po’ ingenua tipica di un innamorato protettivo. Questa domanda, per quanto possa sembrare poco interessante, in realtà denota un forte istinto di protezione che fa sempre piacere ricevere;

Ti serve una mano?: questa domanda si fa più spesso del necessario quanto più si è innamorati del proprio partner. Offrire il proprio aiuto è infatti il gesto più normale che si fa quando si è molto coinvolti da una persona;

Vuoi che ti prepari un caffè?: anche questa domanda, per quanto possa significare insignificante, nasconde il desiderio di coccolare l’altra persona, se si pronuncia spesso significa che si è molto innamorati;

Mi avvisi quando sei arrivato?: l’amore fa sorgere preoccupazioni e ansie che non abbiamo mai provato prima. Per questo ci ritroviamo a chiedere spesso al nostro amato/a di avvisarci appena arriva a destinazione dopo un viaggio. Può trattarsi anche di una semplice scusa per poter sentire la sua voce al telefono;

C’è qualcosa che non va?: chi è innamorato è portato a cogliere segnali di tristezza o broncio nello sguardo della persona amata. Può essere una scusa per cominciare una conversazione, oppure per conoscere meglio il lato più intimo dell’altro/a. E’ meglio però non ripeterla troppo spesso, per non portare la persona allo sfinimento;

Cosa hai fatto oggi?: questa domanda di rito, molto diffusa, esprime curiosità nei confronti della persona che ci interessa. Quando siamo innamorati vorremmo condividere anche le piccole cose di ogni giorno della persona amata;

Sei stanco?: la domanda esprime una preoccupazione per la salute dell’altro/a. Una domanda semplice che però racchiude un desiderio di entrare in intimità con la persona amata per capire il suo stato fisico e mentale.

Quando si smette di rivolgere all’altro/a queste semplici domande significa che forse dobbiamo tornare a riscoprire l’amore che ci lega.

1 Trackback & Pingback

  1. Dieci domande che ti poni quando sei innamorato | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...