Dita Von Teese, sexy spettacolo di burlesque

Cultura

Dita Von Teese, sexy spettacolo di burlesque

Il nuovo spettacolo di Dita Von Teese ha lasciato a bocca aperta gli spettatori per quel mix di eleganza e fascino del proibito. E’ accaduto all’House of Blues, noto locale di Chicago dove Dita ha portato in scena “Burlesque: Strip, Strip Hooray!”, show di novanta minuti in cui si fondono “il tabù con l’osé e il glamour, ma anche la bellezza e l’eleganza” e nel quale non ha fatto mancare l’atteso numero finale, con la Von Teese nuda in una enorme coppa di Martini in Swarovski. “Ho iniziato ad esibirmi nel burlesque dal 1991, e sono finalmente riuscita a mettere tutti i miei più grandi numeri in una rivista, con un cast di selezionato e scelto dai migliori burlesque”, ha raccontato Dita a Splash, a coronamento di ben vent’ anni di carriera. La von Teese ha parlato degli esordi: “nei primi anni 90 facevo gli spettacoli ancora prima dell’avvento di Internet.

Dunque mi sono documentata con libri, fotografie e video per catturare e imparare l’arte del burlesque. Dopo ho cercato di farmi venire delle idee per rinnovare i numeri e credo che questo abbia fatto la differenza. Ci ho creduto veramente nel burlesque. E dopo vent’anni ancora non sono stanca”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche