Do Good Bus: il volontariato si mette in viaggio! COMMENTA  

Do Good Bus: il volontariato si mette in viaggio! COMMENTA  

DGBExclusive-header1-650x300 (1)

Il Do Good Bus è l’occasione per mettersi in gioco e aiutare la comunità. I volontari salgono sul bus e vengono portati in una location segreta. Il gruppo lavora con le organizzazioni e gli individui non-profit locali per impostare degli eventi di volontariato in tutta la città.

Leggi anche: Torino: Abusava della figlia


Il Do Good Bus ha anche collaborato con la band Foster the People nel visitare 25 città degli Stati Uniti e svolgendo volontariato ad ogni tappa del tour. Alcune delle attività cui i volontari hanno preso parte erano soccorso in un piccolo disastro, giardinaggio, assemblaggio di biciclette per bambini, painting murales, e lavorare con gli animali.

Leggi anche: Una moschea a Ground Zero (Parte 1/3)


Do Good Bus: Hop on, help out

Ecco il tour con Foster the People.

Do Good Bus Tour Recap

Immaginate se tutte le città avessero un paio di questi autobus che vanno in giro a fare del bene.

Questa è una idea geniale!

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*