Ecco a cosa servono i fondi del caffè COMMENTA  

Ecco a cosa servono i fondi del caffè COMMENTA  

fondi-caffe

Da oggi non buttate via i fondi del caffè: sono utilissimi, ecco a cosa potranno servirvi. I fondi del caffè sono perfetti per assorbire i cattivi odori, quindi possono essere messi in frigorifero per neutralizzare gli odori forti provenienti dai cibi; possono diventare ottimi deodoranti per l’ambiente se associati ad un po’ di acqua e cannella.


Forse non tutti sanno che i fondi del caffè possono essere utilizzati per la cura del corpo e dei capelli. Per esempio, basta applicare un po’ di caffè sulla chioma dopo lo shampoo per averli più morbidi e lucenti. Si lascia in posa per dieci minuti, poi si passa al risciacquo. Per esfoliare la pelle e renderla più liscia i fondi di caffè sono buonissimi: provate a realizzare uno scrub naturale al 100% unendo al caffè due cucchiaini di olio di oliva.


In vista dell’estate, poi, potreste provare una maschera ottima per combattere la cellulite: unite i fondi di caffè ridotti in polvere ad un po’ di bagnoschiuma con acqua tiepida e strofinate sulle zone critiche.

Dopo qualche minuto risciacquate con acqua fredda. I fondi di caffè possono inoltre essere utilizzati come concime e fertilizzante per le piante e per allontanare insetti indesiderati dalla zona in cui si vive.

L'articolo prosegue subito dopo

I fondi di caffè sono ottimi anche per lucidare le stoviglie come bicchieri e pentole. Eliminano inoltre ogni macchia dai pavimenti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*