Elisa Isoardi: “Voglio riaprire il cuore e avere una nuova persona accanto” COMMENTA  

Elisa Isoardi: “Voglio riaprire il cuore e avere una nuova persona accanto” COMMENTA  

Elisa Isoardi, bella conduttrice di “Uno Mattina”, ha occhi verdi, viso ovale e capelli castani; sembra quasi la protagonista di un’eccentrica fiaba moderna. La Isoardi è nata e vissuta in provincia di Cuneo, ha fatto la gavetta studiando teatro, poi è diventata la protagonista di concorsi di bellezza importanti.

Leggi anche: Alice Bellagamba trova l’uomo giusto dopo il divorzio da Andrea Rizzoli

Attualmente è al Timone di “Uno Mattina”. E l’amore? La storia col bel Raffaele Annicchiarico, il capitano dei carabinieri con cui stava da un anno, è terminata.

Leggi anche: Gabriel Garko, vacanze a Porto Ercole senza la fidanzata

Ad un settimanale (Nuovo) la Isoardi dichiara: “Un uomo deve travolgermi”. Importanti sono le dichiarazioni sul suo ex-fidanzato Raffaele: “Raffaele è un ragazzo fantastico. Continuo a dirlo: lo trovo una persona speciale e davvero unica.

Però si vede che le cose non hanno funzionato e, a fine anno, ci siamo lasciati. Mi dispiace, ma la vita va avanti. Gli auguro di trovare una persona che possa stargli vicino più di quanto abbia fatto io.

L'articolo prosegue subito dopo

Per ora il mio cuore è solo. Aspetta l’amore, la cosa più importante”.

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*