F1: si cambia

Auto

F1: si cambia

E’ appena finita la stagione 2012, ma è già arrivato il momento di pensare alla prossima. Il 5 dicembre il World Motor Sport Council della Fia si è riunito a Istanbul per discutere le nuove regole per il 2013. Regole tutto sommato più severe rispetto quelle vigenti nell’annata scorsa.

Innanzitutto la Fia a deciso di limitare l’uso del cosiddetto Drag Reduction System (comunemente chiamato DRS) nelle prove libere e nelle qualifiche, rendendolo utilizzabile solo nella zona dove si potrà attivare durante la gara.

Poi verranno introdotti test più severi per la valutazione della flessibilità dell’ala anteriore e verrà aumentato in misura minima il peso delle monoposto, visto il parallelo incremento del peso delle gomme. Il coprifuoco del personale sportivo è stato aumentato da 6 ad 8 ore nella notte di giovedì. Inoltre saranno solo due le notti disponibili per violare il coprifuoco durante la stagione anziché quattro come nel 2012.

Via la regola della squalifica se una vettura rimane ferma durante la qualifica: in questi casi bisognerà però determinare la quantità di carburante che la vettura avrebbe usato per tornare ai box e aggiungerlo al minimo campione di un litro.

Il Technical Working Group, poi, ha deciso di rinviare al 2017 l’obbligo di utilizzare esclusivamente un propulsore elettrico nella pitlane.

Fonte: eurosport

Ferrari vs Red Bull, Afp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche