Gancio traino: come fare omologazione, installazione e collaudo

Gancio traino: come fare omologazione, installazione e collaudo

Motori

Gancio traino: come fare omologazione, installazione e collaudo

gancio traino
Vediamo le procedure necessarie per applicare correttamente il gancio traino all'auto.

Di fondamentale importanza nel caso in cui si abbia necessità di trasporti specifici, il gancio traino deve essere installato a norma.

Se si possiede una roulotte o, ad esempio, un carrellino da trasporto è necessario dotarsi di un gancio traino. Questo dev’essere installato secondo la norma al veicolo. Tuttavia non è possibile effettuare l’operazione in autonomia. Dal punto di vista legislativo e burocratico il gancio traino deve possedere determinate caratteristiche produttive ed ottenere l’autorizzazione al trasporto. Ma vediamo nello specifico.

Procedure per omologare il gancio traino

Innanzitutto è necessario recarsi alla Motorizzazione per ottenere l‘omologazione del gancio traino. E’ necessario compilare diversi moduli, allegando poi le specifiche tecniche del costruttore Successivamente bisognerà fare una fotocopia della carta di circolazione da presentare insieme alla dichiarazione dell’installatore. Questa deve attestare che il montaggio sia avvenuto con successo. Bisognerà poi effettuare due versamenti. Uno da 14,62 € ed uno da 25,00 €. E’ evidente che il montaggio non si può effettuare in fai da te. La dichiarazione relativa all’installazione è un requisito fondamentale la cui mancanza non permette il buon esito delle pratiche.

Collaudo

A questo punto bisogna prenotare il collaudo del gancio traino, sempre presso la motorizzazione.

Il giorno prestabilito il veicolo verrà esaminato e, in caso di esito positivo, verrà rilasciato un talloncino adesivo da applicare sul libretto di circolazione che permetterà il regolare utilizzo del gancio.

La pratica è abbastanza semplice e può essere svolta attraverso due vie: recarsi di persona presso gli uffici della Motorizzazione competenti e presentare moduli, documenti e versamenti o svolgere l’operazione recandosi in una agenzia autorizzata al disbrigo pratiche. Ovviamente i costi dell’operazione salgono in maniera consistente a causa delle competenze dell’agenzia stessa.

Una volta collaudato il gancio traino può essere utilizzato e può essere smontato e rimontato, sempre dallo installatore.

I costi per l’installazione a seconda del modello scelto si aggirano intorno alle 150,00 euro, il costo di un gancio traino invece è di circa 120,00 euro. Esistono modelli specifici per ogni auto ed anche le case costruttrici lo possono fornire come optional.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche