I colori del Gange COMMENTA  

I colori del Gange COMMENTA  

Varanasi è una città del caos bellissima. Situata sulle rive del fiume Gange, è una delle più antiche città continuamente abitate del mondo, ed anche una delle più sacre. Il fiume è il polso della città e vale la pena mettere la sveglia presto in modo da poter essere in acqua per il sorgere del sole. La gente del posto scende i ghat (le scale che portano fino alle sponde del fiume) per fare il bagno, i pellegrini svolgono cerimonie indù, e le donne lavano il bucato per poi appenderlo lungo le scale ad asciugare. Ancora più affascinanti sono i ghat “brucianti” che inviano pennacchi di fumo e fiamme nell’aria non appena cremano i cadaveri.

post_display_cropped_7bc5d8478dbe24f530a0260a386ba1fe[1]

Chiunque visiti Varanasi deve leggere il libro di Geoff Dyer “Amore a Venezia, Morte a Varanasi”. Esso cattura perfettamente lo spirito della città.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*