I sospetti sull’eliminazione di Marco Carta e la Bonas vincitrice

I sospetti sull’eliminazione di Marco Carta e la Bonas vincitrice

Ieri sera è stata la penultima puntata dell’Isola dei Famosi e a far rientro in patria saranno i naufraghi Alessia Reato, Cristian Gaella e Marco Carta. Proprio l’eliminazione di quest’ultimo però ha scatenato un gran putiferio poiché era uno dei concorrenti favoriti a portarsi a casa questa edizione del programma. I suoi fan e molti telespettatori hanno guardato alla sua eliminazione con sospetto e in tantissimi hanno gridano al complotto sostenendo che sia stato tutto precedentemente pianificato. Quale sarebbe il motivo? Far vincere Paola Caruso, pare.

La Bonas sembra protetta da una mano divina, è riuscita a superare ogni eliminazione nonostante si sia mostrata spesso antipatica con il resto dei naufraghi che l’hanno più volte rimproverata per le sue uscite poco gradite.

C’è poi il mistero della bestemmia, Paola durante un day time avrebbe forse bestemmiato, forse corretto la sua esclamazione sostituendo una vocale, dopo una discussione per della carteigenica finita nel riso ( per colpa proprio di quest’ultima).

L’audio non è chiarissimo e la redazione non ha potuto prendere una decisione drastica come sucesse molti anni fa con l’attore Ceccarini che è stato immediatamente allontanato dal programma.

Questa mattina anche durante la trasmissione di Mattino 5 si sono interrogati sul perchè fosse uscito Marco Carta e Valerio Palmieri della rivista Chi ha esposto la sua tesi: “Marco Carta è stato eliminato dal televoto del pubblico che probabilmente ha creduto a quello che ha detto Andrea Preti cioè che Marco forse non è così trasparente e limpido come vuole far sembrare ma è uno che ha fatto strategie e ha commesso l’errore di non ammetterlo perché bastava dirlo. E così c’è stata la rivolta e i ‘peones’ Giacobbe e Paola sono stati premiati dal pubblico che vede la trasmissione e non dai fan club vari che sostengono per partito preso.

Il televoto dovrebbe essere un’arma democratica ma favorisce chi viene dai talent come Jonas, Gallella e Carta e, quindi, sfalsa un po’ il giudizio del telespettatore che guarda la trasmissione. Con i televoti-lampo sono entrati in gioco i ‘veri’ spettatori, quelli che si appassionano e che premiano chi ha giocato bene sull’Isola, non chi ha più fan. Giacobbe e Paola hanno avuto una rivincita perché hanno battuto Marco Carta che ha vinto Sanremo con il televoto e aveva uno zoccolo molto duro di fan. Questo ha ristabilito un po’ il senso di giustizia”. Sarà ma sembra comunque strano che la redazione decida prima di proteggere Marco e poi di mandarlo a casa. Vedremo comunque se i sospetti del pubblico sono fondati grazie allo scontro Gracia e Paola, chi vincerà?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...