Il canale cable americano SyFy della NBC Universal annuncia la nuova fiction girata da Ridley Scott COMMENTA  

Il canale cable americano SyFy della NBC Universal annuncia la nuova fiction girata da Ridley Scott COMMENTA  

Dopo la trasposizione di The Labyrinth, il regista inglese, si cimenta in una miniserie tv tratta dal romanzo di Philip K. Dick The man in the High Castle.

Conosciuto in Italia con duplice titolo di L’uomo nell’alto castello oppure con La svastica sul sole, il romanzo distopico s’incentra su un futuribile mondo, in cui Germania e Giappone hanno vinto la Seconda Guerra Mondiale e governano il mondo intero sotto il nome di Nazismo Tedesco ed Imperialismo Giapponese.  La storia si ambienta in America, che è stata suddivisa in tre stati; protagonisti cinque personaggi, apparentemente privi di correlazione, che entreranno in contatto quando le due potenze reggenti li coinvolgeranno in pericolosi intrighi e complotti. Con questo libro, pubblicato per la prima volta nel 1962, Dick vinse il Premio Hugo nella categoria miglio romanzo.

La serie sarà sceneggiata da Frank Spotnitz, già television writer per X-Files e candidato nel 1994 all’Emmy con l’episodio Il Male Oscuro, il che già fan ben sperare nella bella riuscita della trasposizione. In oltre, Scott si è già accostato a Philip K. Dick con enorme successo nel 1982, con un film che gli ha fatto, meritatamente, vincere numerosi premi: Blade Runner, tratto dal romanzo Il cacciatore di Androidi.

La data della messa in onda ancora non è stata stabilita ma, nonostante ciò, l’attesa è già alta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*