Immagini di bambini feriti ad Aleppo che diventano il simbolo della guerra e della tragedia

News

Immagini di bambini feriti ad Aleppo che diventano il simbolo della guerra e della tragedia

Immagini di bambini feriti ad Aleppo che diventano il simbolo della guerra e della tragedia
Immagini di bambini feriti ad Aleppo che diventano il simbolo della guerra e della tragedia

Vi sono immagini che parlano più di mille parole. come le immagini di bambini feriti durante il massacro siriano e che diventano il simbolo della guerra.

La fotografia di un bambino che siede frastornato e con il corpo pieno di sangue e di polvere nel retro di una ambulanza e che è sopravvissuto al regime in Aleppo, ha attirato l’attenzione sulla disperazione della guerra siriana e la battaglia per il controllo della città.

Il bambino, che si vede nell’immagine, si chiama Omran Daqneesh, ha cinque anni, ed è stato ferito ieri da un colpo militare nella zona di Qaterji.

L’immagine lo mostra coperto di polvere dalla testa ai piedi ed è così disorientato che sembra quasi consapevole di avere una ferita aperta sulla fronte. E’ stato portato all’ospedale conosciuto come M10 e subito dimesso.

L’immagine è anche raffigurata in un video che è stato registrato e circolato da Aleppo Media Centre. Il gruppo attivista dell’anti-governo è stato contattato per confermare i dettagli su quando e dove il filmato è stato registrato.

Il gruppo ha postato il video su Youtube nella giornata di mercoledì, subito dopo che Omran è stato ferito.

Mostra il bambino che viene sollevato dalle macerie di un edificio danneggiato e portato in ambulanza.

Omran è stato salvato con i suoi tre fratelli, di età compresa tra uno, sei e undici anni e la madre e il padre, secondo Raslan. Nessuno ha subìto lesioni importanti, ma il loro condominio è crollato poco dopo che la famiglia è stata salvata.

“Abbiamo inviato i bambini più piccoli immediatamente in ambulanza, ma la ragazzina di 11 anni ha atteso affinché anche la madre fosse salva. La sua caviglia era bloccata sotto le macerie “, ha detto Raslan.

Un dottore di M10 ha detto che dieci persone sono morte in seguito all’attacco e cinque di loro erano bambini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche