Isola dei famosi: I naufraghi nominati della settimana - Notizie.it

Isola dei famosi: I naufraghi nominati della settimana

Gossip e TV

Isola dei famosi: I naufraghi nominati della settimana

Durante la diretta di ieri sera su Canale 5 sono stati nominati i due naufraghi che parteciperanno al televoto per rimanere sull’Isola. Una puntata molto intensa quella di questo lunedì all’Isola dei Famosi, che ha suscitato diverse polemiche. Tra la violenza della sfida della lotta nel fango, il malore di Simona e l’angoscia per le condizioni di Mercedes, la trasmissione ha suscitato molte critiche. Inoltre, la squalifica della Ventura non sembra aver realmente soddisfatto i telespettatori e gli ospiti in studio poiché in molti la consideravano come unico motivo per guardare il programma. Anche la Marcuzzi si è lasciata prendere da un attimo di nervosismo quando la Ventura ha cominciato a parlare delle sue impressioni e a fare ragionamenti a voce alta, infatti Alessia le ha suggerito di prendere il suo posto e condurre lo show, se tanta era la voglia di chiaccherare.

Comunque, nonostante i consigli della Venier, che ha palesemente esortato Simona a tornarsene a casa, Supersimo ha deciso di provare la sopravvivenza nella spiaggia della solitudine, rimanendo ancora in gara per vincere la finale.

Nel frattempo, i naufraghi rimasti hanno fatto le loro scelte e hanno votato per decidere i nominati. Il primo concorrente ad essere chiamato è Stefano, il figlio della celebre Moira Orfei, signora dei circhi. Il ragazzo non sembra deluso, anzi ha un’espressione piuttosto allegra. E’ il momento di Gracia, la leader della squadra vincitrice, che ha il potere si scegliere il prossimo nominato e la naufraga scelta è proprio Paola. Nessuna sorpresa, la leader spiega di essere coerente con le sue decisioni e che Paola è la persona con cui si trova peggio e con cui ha meno in comune. Al contrario di Stefano, Paola non sembra contentissima e si appresta a chiarire al pubblico a casa di non confondersi e di non votarla, se non la vogliono eliminare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche