Isola di Pianosa: abitata da meno di 20 abitanti COMMENTA  

Isola di Pianosa: abitata da meno di 20 abitanti COMMENTA  

Vista degli scogli circostanti. L'isola è totalmente incontaminata.

Pianosa è un’isola vicino all’Isola d’Elba. Poco conosciuta, usata nei millenni come prigione da diversi regni e imperi, oggi è una riserva naturale.

Isola d’Elba! Vi dirò la verità, qua in redazione stiamo tutti pensando alle vacanze. Anch’io è un po’ che non vado giù in Toscana, e l’idea di farmi un giro li mi attrae parecchio. Spiagge, natura, ed è un po’ che non ci torno.


Ma sono qui bloccato in redazione, e devo ricercare luoghi abbandonati. Quindi, invece di parlare dell’isola d’Elba, ci spostiamo pochi chilometri più a sud e andiamo a vedere l’isola più vicina. Benvenuti a Pianosa. 

pianosa

La storia della vita umana sull’isola arriva fino al Paleolitico. Furono i romani a darle il suo nome moderno, dovuto alla particolare piattezza del suo terreno, e fu utilizzata come prigione per i politici “scomodi” (qui fu nascosto e successivamente giustiziato l’erede di Augusto).

Nel 1856, il Granducato di Toscana decise di onorare la memoria storica del luogo e lo trasformò in un’isola-carcere, dove i detenuti venivano messi a fare lavori agricoli. Tradizione continuata durante l’epoca fascista, che vide il futuro presidente Sandro Pertini imprigionato sull’isola. Il carcere fu chiuso nel 2011.


pianosa

La particolarità dell’isola è che, essendo stata una colonia penale per l’intera durata della sua esistenza, fu sempre vietato ai navigatori di mettervi piede sopra.

L’isola divenne quindi una riserva naturale spontanea, e fu ufficializzata alla chiusura del carcere. Oggi, l’isola abbandonata ha un solo albergo sul suo terreno, il cui numero di accessi al giorno è limitato per legge a non più di 25o. All’incirca 20 persone lo gestiscono, e sono detenuti in semilibertà del carcere di Porto Azzurro.

L'articolo prosegue subito dopo

Dopo una vita passata a vedere persone imprigionate sulle sue spiagge, i carcerati le hanno ridato vita.

1 / 3
1 / 3
L'isola era anche chiamata "triangolo", per la sua forma.
Il porticciolo, comprensibilmente con solo una barca.
Vista degli scogli circostanti. L'isola è totalmente incontaminata.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*