La sciatrice Elisa Compagnoni si risveglia dal coma

News

La sciatrice Elisa Compagnoni si risveglia dal coma

elisa compagnoni

Elisa Compagnoni esce dal coma dopo l’incidente sciistico

La sciatrice Elisa Compagnoni è uscita dal coma provocato dal gravissimo incidente sciistico lo scorso 10 giugno. Questo miracolo è successo grazie alla musica. Ma sopratutto alla voce di Giorgio Rocca e Alberto Tomba.

Il mondo dello sport, in particolare quello dello sci, ha ricevuto con grande gioia la notizia sul miglioramento dello stato di salute della giovane. Compagnoni è rimasta in coma dopo il gravissimo incidente sugli sci. Dopo quasi tre mesi d’angosciosa attesa, i genitori e gli amici di Elisa possono abbracciarla di nuovo.

L’incidente è accaduto lo scorso giugno mentre Compagnoni si allenava sulle gobbe della pista di cristallo dello Stelvio. Subito dopo la pericolosa caduta, i servizi di soccorso hanno trasportato la giovane in elicottero fino all’ospedale di Bergamo, dove Compagnoni era ricoverata. L’equipe medico che l’ha seguita ha svelato delle gravissime fratture nella zona cervicale e un grosso trauma cranico.

Elisa Compagnoni è la portacolori dello sci Club Santa Caterina. Questo anno era il primo in cui partecipava nella categoria giovani. I medici dell’ospedale di Bergamo hanno consigliato ai genitori della minorenne di fare ascoltare la musica da lei amata. Così come i messaggi e la voce dei suoi colleghi ed amici. Consiglio che è stato decisivo per far risvegliare la giovane sciatrice.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche