L’esordio degli Astenia con l’EP “Fa che sia tutto diverso” COMMENTA  

L’esordio degli Astenia con l’EP “Fa che sia tutto diverso” COMMENTA  

Esce il 27 aprile e si intitola “FA CHE SIA TUTTO DIVERSO” l’Ep d’esordio della band romana ASTENIA.L’Ep, edito da Cosecomuni e distribuito da Believe Digital, è composto da quattro brani realizzati in co-produzione artistica con i Velvet e sarà in vendita su iTunes e nei principali digital store.


Gli Astenia, progetto musicale nato nella periferia di Roma nell’inverno 2005, sono Gianluca Gabrieli (voce e chitarra), Edoardo Siliquini (basso e synth), Fabio Blando (chitarra) e Riccardo Acanfora (batteria).

La band prende il nome da un termine medico e lo personalizza cambiandone un accento. Nel corso degli anni pubblicano diverse demo e partecipano ad importanti festival e concorsi nazionali: suonano al “Teranova Festival ’07” tenutosi presso la Salle Poirel di Nancy (Francia), vincono per la giuria popolare sul web il “Cube Contest ’08” guadagnando la partecipazione al “Cube Festival 2008” tenutosi presso lo stadio Arena delle Vittorie di Bari, vincono per la giuria di qualità il “Caserta Rock Fest Contest ’08” guadagnando la partecipazione al “Caserta Rock Fest ’08” tenutosi presso la zona drive-in di Caserta, si posizionano terzi per la giuria popolare sul web al “Red Bull Tourbus Chiavi in mano 2011”. Dal 2010 collaborano stabilmente con Cosecomuni (etichetta discografica indipendente nonché studio di registrazione dei Velvet) ed i brani presenti nei vari portali della band sono delle anteprime della nuova direzione musicale degli Astenia. Tra queste, “Un Giorno Nuovo” è il singolo che, accompagnato da un videoclip realizzato da Fabio Gandolfi, anticipa l’uscita dell’ep “Fa Che Sia Tutto Diverso” la cui pubblicazione nei principali canali di distribuzione digitale è prevista per il 27 aprile 2012. Sono stati scelti per aprire i concerti di: 24 Grana, Amari, Daniele Groff, Il Teatro Degli Orrori, Le Luci Della Centrale Elettrica, Le Mani, Masoko, Max Gazzè, Ministri, Ratti della Sabina, The Electric Diorama, The New Story, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vanilla Sky e Velvet.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*