Lorenzo Crespi a Domenica Live dopo la malattia

Lorenzo Crespi a Domenica Live dopo la malattia

E’ tornato in uno studio dopo quattro anni di assenza, che diventano sedici per quanto riguarda gli studi Mediaset. E’ Lorenzo Crespi, che ha scelto una trasmissione che lo ha seguito a lungo negli ultimi due anni, dopo aver annunciato a tutti di essere malato e aver vissuto un periodo molto difficile: a Domenica Live, dopo una standing ovation, Lorenzo Crespi si è nuovamente confidato con Barbara D’Urso che lo ha seguito passo passo con le telecamere del suo programma, per fare in modo che si continuasse a parlare dell’attore con alle spalle ben venti film. Un’intervista toccante, nel corso della quale Lorenzo ha ammesso di essere single da un anno perchè, ha spiegato, “Quando non posso dare quello che voglio dare alla mia compagna, preferisco stare da solo”.

Attraverso i microfonti di Domenica Live, Crespi ha parlato anche del funerale del padre, un uomo che, ha raccontato per la prima volta in televisione, lo ha lasciato da bambino e del quale non ha alcun ricordo: “Ho fatto il mio dovere di figlio – ha sottolineato – Mio padre mi ha lasciato da bambino.

I figli sono di chi li cresce. Quando mio padre è morto mi sono curato dei suoi funerali ma io non lo vedevo da trent’anni. Io di mio padre non mi ricordo una sola cosa bella. Sono andato a fare il mio dovere e a prendere le medaglie di mio nonno, un bell’eroe, me le avevano nascoste”. Messe da parte le cose tristi per Lorenzo Crespi è il momento di guardare al futuro lavorativo: a tal proposito la D’Urso ha trasmesso un videomessaggio di Pietro Valsecchi al quale l’attore ha risposto dicendo che poter lavorare con lui sarebbe un sogno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...