Mandorle amare vs. mandorle dolci COMMENTA  

Mandorle amare vs. mandorle dolci COMMENTA  

Le mandorle possono essere divise in due tipi, amare e dolci. Le mandorle dolci sono il tipo comunemente usato in cucina e mangiato crudo. Le mandorle amare contengono una sostanza tossica che le rende non commestibili, sebbene l’olio estratto dalle mandorle amare sia usato per dare sapore ai cibi.


Mandorle amare e mandorle dolci

Geografia

Le mandorle dolci sono originarie delle regioni del mediterraneo orientale e crescono anche in Australia, Sud Africa e in California. Le mandorla amare si ritiene siano originarie del Medio Oriente e dell’Asia.


Caratteristiche

Le mandorle amare contengono amigdalina, una sostanza che è convertita in acido cianidrico ed è tossica per l’uomo. Le mandorle dolci sono commestibili poiché non contengono amigdalina.


Identificazione

Le mandorle amare e quelle dolci sono simili nell’aspetto e hanno una lunghezza di circa 2 cm, con una pelle bruna e una polpa bianca.

L'articolo prosegue subito dopo


Sapore

Le mandorle amare hanno un sapore amaro, mentre le mandorle dolci hanno un sapore abbastanza dolce. Crude, né l’una né l’altra hanno odore.

 

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*