A Milano, la mostra “William N. Copley. Retrospettiva” COMMENTA  

A Milano, la mostra “William N. Copley. Retrospettiva” COMMENTA  

 Da oggi  fino all’8 Gennaio 2017 a Milano presso la Fondazione Prada si svolge la mostra dal titolo:  “William N. Copley. Retrospettiva”. Curatore della mostra è Germano Celant. La rassegna è stata realizzata in collaborazione con The Menil Collection. In mostra possiamo ammirare le opere dell’artista e anche promotore culturale , grazie al suo lavoro anche come giornalista, editore, gallerista e collezionista. In questo modo, compiamo un viaggio che ci porta a comprendere in modo significativo tutte le tappe della sua carriera artistica. Si parte dalla  fine degli anni ’40 a Hollywood, per poi toccare gli anni parigini  e in ultimo i suoi lavori  tra Europa e Stati Uniti. L’artista si ispira al  movimento culturale diffuso nella cultura del Novecento che nasce come evoluzione del dadaismo ovvero il surrealismo, all’immaginario dei cartoon e infine alla cultura folkloristica americana. Le tematiche da lui toccate nei suoi dipinti sono gli oggetti quotidiani e il loro potenziale nascosto, il tema della pornografia e quello inerente il patriottismo.


Fonte Foto: arte.it

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*