Minigonna e musulmani: in Olanda è divieto per i dipendenti comunali? COMMENTA  

Minigonna e musulmani: in Olanda è divieto per i dipendenti comunali? COMMENTA  

olanda minigonna

Olanda minigonna vietata: era una bufala. Si trattava di una discussione interna all’ufficio. Vi spieghiamo tutto in questo articolo.

In questi giorni di grande tensione, a volte tornano a galla polemiche vecchie, ma che portano tutto il peso dell’attualità.

Leggi anche: Squirting: cos’è e in cosa consiste

In marzo aveva fatto tanto parlare il distretto di Nieuw West, ad Amsterdam, per aver vietato alle dipendenti del proprio comune di indossare abiti troppo succinti o stivali poco consoni ad un abbigliamento da ufficio.

Leggi anche: Snapchat download: come scaricarlo

Qualcuno ha addotto come motivo di questo divieto la possibilità che un abbigliamento simile potesse offendere i clienti di fede musulmana, abituati a vedere le donne coperte dal velo.

Si dice che le notizie false viaggiano veloci ed a quanto pare, in questo caso, il detto è assolutamente calzante: mentre la gente sbraitava e batteva il petto per la libertà delle donne di indossare minigonne e stivali (quando poi basta avere mezzo centimetro di pelle scoperta durante uno stupro per essere additate come delle poco di buono…), pare che a nessuno importi del fatto che nella mail girata ai dipendenti non vengano menzionati in nessun punto i musulmani. La discussione, interna all’ufficio, sarebbe in realtà nata a causa dell’abbigliamento di una dipendente, che indossava una gonna così corta da mostrare le natiche. La mail riporta più semplicemente un invito ai dipendenti a vestirsi in maniera professionale e rappresentativa, in quanto ricoprono un ruolo che li porta anche ad essere a contatto col pubblico.

Leggi anche

SQUIRTING.
News

Squirting: cos’è e in cosa consiste

Che cos'è lo Squirting? Qual è il modo migliore per praticarlo e in cosa consiste? Scopriamo insieme tutti i segreti dello Squirting. "Squrting" è una parola inglese che identifica l'eiaculazione femminile, cioè la fuoriuscita di una grossa quantità di liquido dai condotti intorno all'uretra durante l'arrivo dell'orgasmo. Il fenomeno è ancora molto studiato e ricercato poichè gira intorno alla possibilità dell'esistenza del Punto G a cui ancora moltissimi medici non sanno dare spiegazione. Il liquido che viene espulso appare a "getto" poichè esce attraverso le contrazioni muscolari involontarie, tipiche degli organi genitali femminili. Secondo gli studi fatti sul corpo femminile Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*