Moto GP, Rossi in Argentina alla conquista del podio

Sport

Moto GP, Rossi in Argentina alla conquista del podio

Per quanto riguarda la prossima tappa della Moto Gp, si vola in Argentina, dove Valentino Rossi parte per conquistare il podio. Vediamo se ci riuscirà.

Valentino Rossi è pronto per la prossima tappa della Moto Gp in Argentina dove punta a vincere e conquistare il podio. Il campione della Moto Gp sa bene che non sarà una sfida facile e per questo esprime le sue perplessità in merito.

Afferma che l’inizio di campionato della Moto Gp non è stato semplice. Ci sono stati dei problemi, ma sono anche riusciti a trovare delle soluzioni per quanto riguarda il davanti della moto.

Afferma che salire sul podio lo ha reso felice. Ama la pista argentina e spera di fare bene. L’anno scorso non si è trovato bene su questa pista in quanto ha riscontrato delle difficoltà. Quest’anno spera che le cose possano andare diversamente.

L’impegno dovrà essere costante per continuare e provare a conquistare il podio.

Si esprime in questo modo Valentino Rossi a pochi giorni dalla seconda gara del Moto Gp che si correrà in Argentina.

A Losail, nonostante un percorso iniziato nel peggiore dei modi, il campione Valentino Rossi è riuscito a trovare la luce e conquistare la sua fetta di podio. La prima gara è stata utile per capire come sarebbe stato l’andamento e Valentino Rossi può ritenersi soddisfatto. Inoltre è riuscito ad avvicinarsi a Vinales, risultato essere uno dei più forti in quel circuito nella prima gara.

La seconda gara del Motomondiale di Moto GP si correrà a Termas de Rio Hondo. Proprio qui, in terra argentina molti lo attendono e sperano di incontrare il loro idolo. La pista argentina è una pista che conosce molto bene. In questa stessa pista Valentino Rossi ha vinto due anni fa e l’anno scorso ha ottenuto una bella piazza d’onore. Tra tutti motociclisti, è l’unico finora ad aver preso parte a tutte le altre edizioni del Moto GP in terra sudamericana.

Sicuramente un bel traguardo per il campione.

Ha vinto qui quando correva in 250 cc nel 1998, quando era più giovane. Ha poi provato a ripetersi l’anno seguente, nel 1999, ma è arrivato solo terzo.

Tra i tanti sfidanti e rivali, quello che lo preoccupa di più è Vinales. Maverick Vinales, tra l’altro gareggia nella sua stessa compagnia e squadra.

Valentino Rossi si dice soddisfatto e contento di essere nuovamete in terra argentina. Afferma di essere molto entusiasta e contento di essere di nuovo sulla MV 1 questa settimana. Spera di poter continuare a ottenere ottimi risultati. Sa benissimo che il Qatar era solo la prima tappa. Sente un po’ la pressione, ma sa di dover continuare a lavorare duro per riuscire a raggiungere grandi traguardi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche