Napoli, massacrata di botte e buttata in un sacco di immondizia

Donna

Napoli, massacrata di botte e buttata in un sacco di immondizia

Non c’è davvero fine all’ondata di maltrattamenti nei confronti delle donne. Nella serata di ieri, a Napoli, qualcuno segnala di aver visto una donna sanguinante, seminuda, priva di sensi sul selciato di uno dei “bassi” sulla centralissima via dei Tribunali. La donna è all’interno di un sacco per la spazzatura, con una grave ferita alla testa. La giovane è ora ricoverata all’Ospedale Loreto Mare, le sue condizioni sono gravi. E’ stata anche sottoposta ad un intervento chirurgico all’addome.

Gli investigatori si stanno orientando per un movente passionale o familiare. Il sacco che conteneva la povera donna stava per essere portato via dall’abitazione. La vittima è di origine albanese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche