Napoli spari in strada mentre i bambini vanno a scuola. La situazione COMMENTA  

Napoli spari in strada mentre i bambini vanno a scuola. La situazione COMMENTA  

Napoli spari in strada mentre i bambini vanno a scuola. La situazione
Napoli spari in strada mentre i bambini vanno a scuola. La situazione

Napoli, rione Sanità: spari in strada in pieno giorno. Colpi d’arma da fuoco diretti verso una nota pasticceria durante l’ingresso degli alunni a scuola

Paura a Napoli. Ancora un raid in città. Questa volta i fatti si svolgono nel rione Sanità, storico quartiere del capoluogo, precisamente in via Arena della Sanità. Colpi d’arma da fuoco contro la vetrina di una nota pasticceria partenopea, la “Poppella”, conosciuta per “il fiocco”, una piccola brioche con ricotta. Il tutto avviene in orario scolastico, più precisamente al momento dell’ingresso a scuola degli alunni.

I colpi esplosi sarebbero quattro o cinque, e hanno mandato in frantumi una vetrina d’esposizione della pasticceria. Al momento del raid ci sarebbero state molte persone per strada, ma nessuno è stato ferito. Tocca ora agli inquirenti indagare sul movente dell’attacco, che dalle prime ricostruzione sembra avere una matrice intimidatoria.

Gli agenti sono sul posto per effettuare i rilievi necessari. Dalle prime indiscrezioni sembra che i colpi di pistola sarebbero di numero superiore rispetto a quelli avvertiti dai testimoni.

La situazione è in via di sviluppo, attendendo gli esiti del sopralluogo degli agenti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*