Nexus 6P: dimensioni telefono

Tecnologia

Nexus 6P: dimensioni telefono

Nexus 6P

Torniamo a parlare dell’Huawei Nexus 6P, per descrivere le sue dimensioni, e soprattutto come queste ne affliggano la maneggevolezza.

Abbiamo più volte parlato dello smartphone Huawei Nexus 6P, sia per magnificarne le più che rimarchevoli caratteristiche tecniche, sia per illustrarne le magagne, dal microfono che non funziona a dovere alla mancanza dell’opzione di ricarica wireless. Ora vogliamo concentrarci su un aspetto di questo device che abbiamo già preso in considerazione, en passant, proprio quado abbiamo illustrato le qualità tecniche di cui è dotato: le dimensioni. Per quale motivo? Semplice, si tratta di una “stazza”, della del Nexus 6P, tendente all’anomalo, che esonda leggermente le taglie standard di uno smartphone tradizionale (almeno in questo periodo storico), ma non può dirsi ancora pienamente afferente alla dimensione dei cosiddetti phablet (che pure sono considerati, a loro volta, degli apparecchi ibridi, una sorta di soluzione di compromesso tra i due poli smartphone e tablet). E se fossimo di fronte a un primo stato embrionale di una nuova generazione di dispositivi di telefonia mobile? Solo il tempo potrà dirlo, intanto però in Cina si esplorano queste e altre possibilità.
Il Nexus 6P misura 159,3 millimetri di altezza, 77,8 millimetri di larghezza e 7,3 millimetri di spessore; se si eccettua quest’ultima misura (in giro ci sono smartphone ben più “grassi”), dunque, siamo in presenza di un dispositivo che non può esattamente dirsi maneggevole, ma anzi, alla lunga può comportare alcune problematiche apparentemente banali e/o trascurabili, ma che invece finiscono per affliggere l’esperienza quotidiana con lo smartphone. Una di queste ha a che fare con la maneggevolezza, e in molti hanno constatato come, tenendo un Nexus 6P in mano come un normale telefono, magari mentre lo si sta avvicinando all’orecchio per parlare, il device tenda a scivolare dalla presa, con il rischio che cada a terra e si danneggi. Un altro inconveniente è dato dal fatto che simili dimensioni non fanno certo di Nexus 6P un telefono da taschino; e neanche da tasca dei pantaloni a ben vedere, a meno di non indossare delle taglie oversize. Insomma, la portabilità appare in parte compromessa, a dispetto degli appena 178 grammi di peso, un valore irrisorio se rapportato alle dimensioni stesse del dispositivo. In compenso, chi ama affollare la homepage del proprio smartphone di applicazioni, con un touch screen da 5,7 pollici di diagonale avrà di che sbizzarrirsi. Questo smartphone rappresenta un’ottima alternativa a chi non desidera comprare prodotti della Apple o della Samsung.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...