“Nina Bovasso. Intrecci di colore” a Rende

Cultura

“Nina Bovasso. Intrecci di colore” a Rende

nina bovasso
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Fino al prossimo 10 settembre presso il Diffèrart di Rende in provincia di Cosenza, si svolge la mostra dal titolo: “Nina Bovasso. Intrecci di colore”. Si tratta della seconda tappa della mostra in Italia. La rassegna vanta della collaborazione con JoséeBienvenu Gallery di New York e Sala 1 Centro Internazionale d’Arte Contemporanea – Roma.
In mostra, possiamo ammirare le opere più recenti dell’artista che si distingue per i rimandi mnemonici alla “semplicità di Malevich”e alle “nuances di Ryman”.

La sua arte è considerata complessa ma molto sofisticata; l’artista si rifà alla new generation di New York. Le sue ultime opere sono ritagli di cromie che prendono spunto dalla sua personale tavolozza di colori, dalle tonalità armonizzate ed accordate. Nelle sue opere, possiamo notare in maniera evidente la manipolazione sapiente dello spazio, l’uso di griglie irrequiete, l’uso di opere anche di colore bianco caratterizzate da intrecci di forme, biomorfe e rettilinee, tagliate da comuni cartoni e fissate sulla tela di gesso.

L’artista ci rivela la straordinaria coscienza storica e la smaniosa spavalderia che contraddistinguono le sue ultime produzioni.

L’artista è conosciuta a livello internazionale e nazionale.

Le opere dell’artista sono state esposte a livello internazionale, tra le sue mostre personali annoveriamo: Project Room, JoséeBienvenu Gallery, New York (2016); Schema Projects, Brooklyn, NY (2015); Inman Gallery, Houston, TX (2008); GaleriaCasadoSantapau, Madrid (2008); Cleveland MOCA, Ohio (OH); UniversityMuseumat SUNY Albany, NY (2005); GalerieSchmela, Dusseldorf (2005); Galerie Diana Stigter, Amsterdam (2005); Aliceday, Brussels (2005); PerugiArtecontemporanea, Padova, Italy (2004); Clementine Gallery, New York, NY (2002); Richard Heller Gallery, Santa Monica, CA (2001); KaviGupta (Vedanta), Chicago, IL (2000).
Tra i premi ricevuti troviamo il Guggenheim Fellowship, Louis Comfort Tiffany Artist Grant, New York Foundation for the Arts Fellowship e Pollock-Krasner Foundation Grant.

La mostra è aperta dal martedì al sabato dalle ore 10.30 fino alle 12.30 e dalle ore 16.30 fino alle 19.30 e fino al 10 settembre 2017.

Per ulteriori informazioni in merito alla mostra, possiamo consultare il seguente sito: web site: www.differart.it o scrivere alla seguente email: info@differart.it. Non ci resta che partecipare all’appuntamento di Rende, abbiamo tempo fino al prossimo 10 settembre.

Fonte Foto: ufficio stampa Diffèrart

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche