Nina Moric sulle ragazze dell’ Est: ‘Sono dalla parte di Paola Perego’

Gossip e TV

Nina Moric sulle ragazze dell’ Est: ‘Sono dalla parte di Paola Perego’

Nina Moric sulle ragazze dell' Est: 'Sono dalla parte di Paola Perego'
Nina Moric sulle ragazze dell' Est: 'Sono dalla parte di Paola Perego'

Riguardo la polemica scatenata sulle ragazze dell’est, nel programma della Perego, Nina Moric la difende e si scaglia dalla sua parte.

In seguito al dibattito sulle ragazze dell’est, nella trasmissione di Paola Perego, Parliamone sabato, Nina Moric, difende la Perego e sta dalla sua parte dicendo:

“Sto dalla parte delle donne e quindi anche sua. La classifica dice il giusto, le ragazze dell’Est non portano rancore”.

Dopo aver parlato di ragazze dell’est, elencando una serie di requisiti e di caratteristiche che le ragazze dell’est hanno e per cui gli uomini dovrebbero preferirle rispetto alle italiane, si sono scatenate moltissime polemiche e critiche da parte di esponenti della cultura e della politica.

Dalla parte di Paola Perego, ci sono anche personaggi come Nina Moric, che la difende. La modella croata interviene sulla querelle e sulla chiusura del programma proprio per questo motivo.

La Moric ha rilasciato una intervista a Dandolo e De Vivo per CasaM20, dove parla anche di quanto successo.

Ecco il suo pensiero in merito:

“Su alcuni punti non sono d’accordo ma tendenzialmente questa classifica da donna dell’Est non mi offende. Io sono una ragazza dell’Est molto particolare e ovviamente non tutte siamo uguali. Però devo dire che è vero che dopo la gravidanza noi slave torniamo in piena forma subito, è un fatto genetico. Io però anche se amo essere sexy, in casa e a letto invece metto i pigiamoni. E poi il vero uomo di casa sono io, comando io”.

La stessa Moric continua a solidarizzare con la Perego, parlando della differenza tra le due tipologie di donna:

” Io sto dalla parte delle donne, di Paola Perego e di tutte le ragazze dell’Est. E poi questa classifica dice il giusto: noi donne dell’est sappiamo perdonare e non portiamo rancore. E sappiamo anche cucinare. Ad esempio io l’uovo al tegamino lo so fare da Dio.

Viva le donne”.

La lista in cui si preferiscono le donne dell’est rispetto a quelle italiane è racchiusa in questi sei punti:

1) Sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo;

2) Sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni;

3) Perdonano il tradimento;

4) Sono disposte a far comandare il loro uomo;

5) Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa;

6)Non frignano, non si appiccicano e non mettono il broncio.

La Rai ha preso le distanze e ha chiuso immediatamente il programma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche