Offerta: Via fastidi e dolori! Ritrova il tuo benessere fisico con 2 sedute di tecarterapia medica COMMENTA  

Offerta: Via fastidi e dolori! Ritrova il tuo benessere fisico con 2 sedute di tecarterapia medica COMMENTA  

Cosa include la proposta?
2 sedute di tecarterapia medica a soli 29€ invece di 64€.

La tecarterapia (Trasferimento Energetico Capacitivo-Resistivo) è una tecnica che stimola energia dall’interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antiinfiammatori. La sua ragione d’essere sta nella constatazione che ogni patologia osteo-articolare e dei tessuti molli rallenta e modifica i processi biologici che stanno alla base della riparazione del danno subito. L’idea di trasferire energia ai tessuti infortunati è comune a molte terapie (radar e Marconi terapia usano l’effetto antenna, la magnetoterapia l’effetto Faraday-Neumann ecc.), ma tutte somministrano energia proveniente dall’esterno. La tecarterapia richiama invece le cariche elettriche da tutto il corpo.

Leggi anche: Sognare un incendio, cosa significa

Lo Studio Professionale di Fisioterapia Testa è una struttura specializzata in cui viene svolta l’attività di diagnosi, cura e riabilitazione mediante apparecchiature e metodiche all’avanguardia e attraverso programmi di recupero personalizzati.

Leggi anche: Quanto costa operazione palloncino intragastrico

Per comprare questa offerta vai su LetsBonus

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*