Omicidio Noemi, lo strazio della madre: "Hanno portato via la mia pazzarella" - Notizie.it

Omicidio Noemi, lo strazio della madre: “Hanno portato via la mia pazzarella”

Cronaca

Omicidio Noemi, lo strazio della madre: “Hanno portato via la mia pazzarella”

noemi durini
Omicidio Noemi, fidanzato rischia il linciaggio

Sono parole strazianti, piene di dolore e rabbia, quelle pronunciate dalla mamma di Noemi, la giovane uccisa dal fidanzato.

La giovane Noemi è stata ritrovata morta, facendo cadere nel dolore più assurdo la mamma. Che ha parlato per la prima volta dopo il ritrovamento della figlia, in un misto tra rabbia e dolore.

Le parole e lo strazio della mamma di Noemi

Sono parole strazianti, piene di dolore e rabbia, quelle pronunciate dalla mamma di Noemi, la giovane uccisa dal fidanzato. “Lo sapevate, lo sapevate tutti che lui l’aveva ammazzata”, grida mamma Imma, che non regge e crolla in uno dei saloni della Prefettura di Lecce, dove aspettava di partecipare alla conferenza stampa convocata dalla famiglia stessa per fare l’ennesimo appello alla figlia.

Non si dà pace Imma, che ha provato in tutti i modi a convincere la figlia a lasciar perdere quel ragazzo che la trattava in maniera fin troppo morbosa. Un fidanzato che non voleva che uscisse con degli amici maschi, ma che soprattutto la picchiava. Perchè la mamma di Noemi aveva provato nel corso di questa estate a denunciare il ragazzo, ma senza però riuscire ad ottenere risultati.

E adesso è troppo tardi.

Quando ha saputo della notizia del ritrovamento del corpo della figlia, mamma Imma si trovava in Prefettura insieme alla sorella più grande di Noemi, Benedetta. Dopo poco l’arrivo di un’ambulanza. Imma non ha retto alla notizia sconfortante. Il Prefetto di Lecce si è limitato a dire: “Ha avuto una forte reazione emotiva”.

Non si dava pace Imma, che si è scagliata contro il ragazzo, contro la sua famiglia. E se l’è presa anche con se stessa, convinta che forse avrebbe dovuto intervenire prima per evitare il peggio: “Se l’avessimo cercata prima…”, continuava a ripetere.

La reazione della famiglia di Noemi

Non solo mamma Imma. Anche la cugina di Noemi, Alma Marciano è furibonda e piena di rabbia per quello che è successo. La ragazza ha urlato: “Lo sapevate tutti”. Inutili i tentativi del padre di abbracciarla, quasi per tenerla ferma: “Vi ammazzo tutti”, ha gridato.

Nel frattempo a Specchia, dove la famiglia di Noemi e i nonni vivono, la Protezione Civile ha provveduto a limitare l’accesso alla gente.

In città c’è anche il nonno, distrutto completamente dal dolore per la perdita della nipote: “Chi è stato a compiere tutto questo è un bastardo e un animale che non capisce niente”.

Mamma Imma non ha mai nascosto la sua contrarietà alla relazione che la figlia aveva con quello che poi si è rivelato l’assassino di Noemi. La donna sperava che il loro rapporto finisse, perchè consapevole che quello non era amore. Ma ormai è troppo tardi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche