Palermo, recuperato in mare il cadavere di un uomo

Palermo, recuperato in mare il cadavere di un uomo

Cronaca

Palermo, recuperato in mare il cadavere di un uomo

Il cadavere di un uomo è stato rivenuto dalla guardia costiera nei pressi della zona Arenella a Palermo. Al momento della segnalazione della presenza del corpo senza vita, si sono recate sul posto le pattuglie della polizia e si è proceduto all’ispezione cadaverica da parte del medico legale.

Secondo quanto diffuso dalla Procura, dovrebbe trattarsi del corpo di un uomo di 35-40 anni, che al momento non sarebbe stato ancora identificato. L’uomo, secondo quanto riportato dalla perizia legale, sarebbe stato gettato in mare da almeno 6 giorni, e il volto apparirebbe gravemente gravemente sfigurato, a tal punto da rendere quasi impossibile l’identificazione.

Non è stato neanche possibile determinare l’etnia dell’uomo che indossava slip e calzini ma era privo di scarpe e pantaloni. Nei prossimi giorni l’esame del dna potrebbe rivelare dettagli che potrebbero chiarire l’identità dell’uomo, mentre l’autopsia rivelerà le reali cause del decesso.

Leggi anche