Come fare pasta frolla morbida per biscotti ripieni COMMENTA  

Come fare pasta frolla morbida per biscotti ripieni COMMENTA  

frolla

Le ricette per la pasta frolla sono infinite. Ognuno ha il suo ingrediente segreto ma una cosa è certa: la frolla per i biscotti ripieni deve essere morbida

Ognuno ha la propria ricetta per la pasta frolla e difficilmente la condivide con gli altri. Preparare una pasta frolla per biscottini secchi non è la stessa cosa che farla per crostate o cotture con farcia. In questo caso la frolla dovrà risultare più morbida per evitare che sia troppo porosa e lasci uscire il ripieno. La ricetta che qui proponiamo è facile da realizzare sia a mano, sia con l’impastatrice.


Dosi per 4 persone e preparazione di 15 minuti. Vi serviranno 250 g di farina per dolci, 125 g di burro, 100 g di zucchero, 1 uovo, 1 bustina di vanillina e un pizzico di sale. Per prima cosa prendere una spianatoia e miscelare insieme farina e zucchero. Poi unire il burro freddo tagliato a pezzi e i semi di una bacca di vaniglia. In alternativa va bene anche l’essenza di vaniglia o la scorza grattugiata di un limone. È importante che il burro non si aggiunga sciolto. Questo perché altrimenti la frolla verrà troppo morbida e non legherà. Con le mani lavorare il burro e pizzicarlo finché i suoi pezzi non diventano piccoli come delle lenticchie. Infine unite l’uovo e lavorate l’impasto finché non risulta omogeneo.

Ora avvolgete la frolla nella carta da forno e lasciate riposare in frigo per 30 minuti. Dopo il tempo di posa tiratela fuori e utilizzatela come meglio credete. Per i biscotti ripieni è sempre necessario stenderla con un matterello fino a farle raggiungere lo spessore di 1/2 centimetro. Poi con degli stampini rotondi basta tagliare la pasta e posizionare al centro una noce di ripieno. Infine ripiegare a mezzaluna e chiudere i bordi dei “panzarotti” ottenuti con una forchetta. In questo modo i fagottini non si apriranno in forno.


Perché questa pasta frolla è più adatta di altre alle ricette con ripieno? La motivazione è semplice: la presenza del burro in quantità pari alla metà della farina fa in modo che l’impasto risulti impermeabile. Ciò significa che la frolla non risulterà bagnata nei punti a contatto con la farci.

Infornare a 180° per 20-30 minuti. Ricordate che i tempi di cottura dipendono dalla potenza del forno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*