Pene lungo: come gestirlo durante il sesso COMMENTA  

Pene lungo: come gestirlo durante il sesso COMMENTA  

POSIZIONI PENE LUNGO.
POSIZIONI PENE LUNGO.

Avere un pene lungo in alcuni casi può risultare molto scomodo. Scopriamo insieme come gestire il pene lungo durante il sesso.

Avere un pene molto lungo non sempre è sinonimo di virilità e orgoglio. Può capitare talvolta che le misure troppo lunghe ed elevate portino ad avere fastidio durante un rapporto sessuale. Ci sono casi e posizioni in cui il pene lungo è fastidioso e può provocare dolore sollecitando troppo le pareti uterine.

Il pene troppo lungo porta una donna ad avere fastidio nell’amplesso durante quelle posizioni che richiedono un penetrazione molto profonda come la Pecorina e il Cucchiaio.


Ecco alcuni consigli per gestire un uomo con un pene particolarmente lungo:

  • Preferite posizioni con penetrazione meno profonda rispetto alla Pecorina e al Cucchiaio.
  • Cercate di lubrificarvi il più possibile in modo che lui faccia meno fatica a penetrarvi.
  • Se non siete ancora ben lubrificate fatevi penetrare lentamente in modo da permettere al vostro corpo di abituarsi al corpo “estraneo”.
  • Se non vi lubrificate molto, vi consigliamo l’utilizzo di un lubrificante che vada bene anche utilizzando il preservativo.
  • Se il vostro lui va troppo di fretta parlate e spiegate che avete bisogno di iniziare a fare l’amore in modo lento e graduale.

    Vedrete che lui sarà ben felice di soddisfarvi.

  • Se avete ancora fastidio nonostante questi consigli utilizzate dei particolari sex toys che si chiamano “Limitatori“.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Questi giocattoli si infilano sul pene e sono come un anello che non permette la penetrazione troppo profonda che potrebbe essere fastidioso o addirittura dolorosa.

Ecco le 5 posizioni più famose da fare assieme a un partner con un pene molto lungo:

  1. L’APPOGGIO: in questa posizione l’uomo è sdraiato con le gambe piegate e la donna è di spalle. Questa posizione è perfetta per gli uomini che amano il lato B ed è molto comoda per le donne perchè decidono il tipo di penetrazione e ci si può appoggiare alle ginocchia di lui per muoversi liberamente.
  2. IL MURO: se siete un po’ acrobatici questa è la posizione per lui. Per questa posizione dovete essere simili fisicamente o lui deve essere abbastanza forzuto. Lui si appoggia al muro in piedi e vi tiene in braccio penetrandovi. In questo modo la donna deve fare forza sulle braccia per tenersi aggrappata.
  3. LA CARRIOLA: questa posizione è simile alla Pecorina con l’unica differenza che la penetrazione è meno profonda e la donna è appoggiata sui gomiti e le sue gambe sono sospese. In questo modo l’uomo può penetrare da dietro ma in modo più delicato.
  4. L’INCASTRO: simile al cucchiaio ma in questo caso tutti e due i partner sono sdraiati su un fianchi con le gambe piegate formando così una forma di chiocciola e vivendo un penetrazione profonda ma non dolorosa.
  5. ALLA SPAGNOLA: l’uomo è seduto con le gambe stese e la donna si deve mettere come per la Pecorina ma con le gambe larghe rispetto ai fianchi di lui. In questa posizione la donna avrà un penetrazione profonda ma non dolorosa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*