Come personalizzare suonerie notifiche android

Guide

Come personalizzare suonerie notifiche android

Smartphone e cellulari: ecco la guida per impostare e cambiare suono di notifica per ogni tipologia di esigenza

I suoni di notifica sugli smartphone e su ogni cellulare o tablet sono diventati sempre più rilevanti per gli stessi utenti: tra email, sms, avvisi e notifiche delle varie app e social network come Whatsapp, Facebook, Skype, Twitter, ogni giorno si ricevono una miriade di notifiche. Per quest’ordine di motivi, Android consente di filtrare e di personalizzare il tono delle notifiche a nostro piacimento ed in base alle nostre esigenze. Poter cambiare e personalizzare i toni delle notifiche Android è diventata una necessità di importanza rilevante per ogni tipologia di smartphone o di cellulare che si utilizza. Per cambiare i toni di notifica predefiniti su Android, occorrono semplici passi da seguire e, in pochi step, sarà possibile avere un tono di notifica differente da quello preimpostato ma anche diverso e distinguibile da ogni altra suoneria di notifica esistente.

Vediamo come procedere in questa guida: da menù Impostazioni, premete sul pulsante Imposta, una volta apertosi il menù procedete premendo su Audio e notifiche e poi su Suoneria predefinita notifiche. A questo punto potrete optare per il tono di notifica che si vuole customizzare in base alle proprie esigenze. Sono a disposizione diverse suonerie come: Adara, Alya, Arcturus, Blip, Capella, Ceti Alpha, Chime, Clear, Element, Hello, Hojus, Hangout Message, Ivory, Light, Mira, Modular, Momentum, Moto, Natural, Notifica del calendario, Organic, Ping, Pluck, Pollux, Procyion, Shaula, Soft, Spica, Syrma, Talitha, Tejat, Unfold, Vega. Potete non avere alcuna intenzione di ricevere una notifica, a questo punto potete selezionare la voce Nessuna. Se, invece, non ci sono suonerie che vi soddisfano tra quelle presenti sul dispositivo, è possibile utilizzare qualsiasi file mp3 come tono di notifica. Basta collegare lo smartphone al Pc o utilizzare un file manager per Android (tipo File Manager o File Explorer scaricabili entrambi dal Play Store) per copiare il file audio all’interno della cartella Notifications di Android.

Fatto questo passaggio, il file mp3 comparirà nella lista dei toni di notifica disponibili, ogni volta che si opterà per modificarli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*