Presidenziali Usa 2016, violati i registri elettorali in 2 Stati COMMENTA  

Presidenziali Usa 2016, violati i registri elettorali in 2 Stati COMMENTA  

presidenziali usa 2016

Alcuni hacker avrebbero violato i registri elettorali negli Usa. Due i casi, secondo l’Fbi. Con le elezioni alle porte, livello di attenzione al massimo.


Le Presidenziali Usa 2016 si terranno il prossimo mese di novembre e negli Stati Uniti è stata diffusa negli ultimi giorni la notizia di una violazione dei registri elettorali. I casi sarebbero due. Secondo quanto ha riferito la Nbc, l’intelligence americana sarebbe convinta che gli hacker responsabili delle intrusioni sarebbero russi.


L’Fbi ha reso noto che i due recenti casi di violazione si sarebbero verificati in Illinois e Arizona. Le fonti della Nbc – fonti interne ai servizi segreti – hanno invece ribadito che il coinvolgimento russo è da considerare pressoché certo.


In vista delle prossime elezioni presidenziali, sono state allertate tutte le autorità locali affinché potenzino i sistemi di sicurezza informatica e protezione di tutti i dati elettorali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*