Primo impianto ibrido solare-geotermico al mondo negli USA

Ambiente

Primo impianto ibrido solare-geotermico al mondo negli USA

Enel Green Power ha ampliato la capacita’ dell’impianto fotovoltaico Usa Stillwater con la centrale geotermica a ciclo binario.

Aumenta così la capacita’ fotovoltaica collegata alla rete dell’impianto in Nevada a 26 MW. La centrale in più e’ integrata con la capacità di 33 MW geotermici, spiega l’azienda. Questo è il primo progetto ibrido al mondo di energia rinnovabile, che unisce la capacita’ di generazione continua della geotermia, con la capacita’ di picco del solare, consentendo una maggiore corrispondenza con il fabbisogno energetico dei clienti di NV Energy, titolare di un contratto d’acquisto per tutta l’energia generata dall’impianto.

L’impianto solare produrra’ energia pulita pari a 43 milioni di chilowattora l’anno, sufficiente per oltre 16 mila famiglie americane, evitando emissioni di anidride carbonica in atmosfera per circa 30 mila tonnellate all’anno.

Con l’entrata in esercizio di questo impianto la capacita’ complessiva installata in Nord America supera i mille MW.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.