Quanto guadagna un medico chirurgo COMMENTA  

Quanto guadagna un medico chirurgo COMMENTA  

quanto guadagna un medico chirurgo

Quanto guadagna un medico chirurgo, professione molto faticosa ma soddisfacente, anche per quanto riguarda il lato economico.

Fare il medico, che sia medico di base, medico ospedaliero o libero professionista, non è facile; figurarsi se si è un medico chirurgo: bisogna studiare molti anni, sacrificare il proprio tempo per salvare delle vite ma, per quanto riguarda l’aspetto economico, si è adeguatamente retribuiti.

Perciò, quanto guadagna un medico chirurgo?

Innanzi tutto, è bene sapere che conoscere lo stipendio di chi dirige un reparto non è difficile, più che altro però è complesso capire come ci siano tante differenze tra un chirurgo e un altro.

E’ ovvio che bisogna tener conto di quante ore e quanti interventi vengono fatti al mese, di quale reparto si è a capo, dell’esperienza e degli straordinari.


In media, se si lavora 12 ore al giorno tra le visite e la sala operatoria, lo stipendio sarà circa 100/150mila euro all’anno, tenendo conto che lo stipendio poi varia da ospedale a ospedale, essendo aziende con un budget preciso.

L'articolo prosegue subito dopo

Diciamo quindi che al mese un chirurgo guadagna circa dai 4000 ai 5000 euro.
A questo vanno poi aggiunti i soldi che si prendono per le visite private.
Un ultimo esempio: un primario di microchirurgia può guadagnare in media circa 110mila euro annuali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*