Renzi su scontro tra treni: “Troveremo i responsabili”

News

Renzi su scontro tra treni: “Troveremo i responsabili”

scontro treni andria

Scontro tra treni in Puglia, tra Corato e Andria: si contano ancora le vittime, per ora 20 morti e 34 feriti.

Poche ore fa, verso le 11, è avvenuto un tragico incidente sulla rete ferroviaria pugliese. Tra Andria e Corato, collegate da un binario unico, si è verificato uno scontro tra treni. L’impatto è stato talmente forte da far sbriciolare in mille detriti e lamiere le carrozze frontali. I morti contati fin’ora sono 12, 34 i feriti ma il numero potrebbe alzarsi: i vigili e la protezione civile stanno ancora scavando tra i resti distrutti del treno dove molte persone sono incastrate. Un altro dei numerosi disastri ferroviari avvenuti nel corso della storia italiana.

Il premier Renzi, in visita al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, si è immediatamente messo in viaggio verso Roma per seguire meglio gli sviluppi dell’incidente. “C’è assoluto bisogno di capire i responsabili e fare totale chiarezza”, ha affermato Renzi.

“Non ci fermeremo finché non chiariremo cosa è accaduto” ha aggiunto poi esprimendo il suo cordoglio per i familiari delle vittime.

Sul posto dell’incidente si stanno recando anche il capo della protezione civile, Fabrizio Curcio e il ministro Graziano Delrio per cordinare le operazioni di salvataggio. Le Ferrovie dello Stato hanno espresso vicinanza alle famiglie e hanno messo a disposizione tutti i loro mezzi e dipendenti per aiutare a risolvere il problema.

1 Commento su Renzi su scontro tra treni: “Troveremo i responsabili”

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche