I rimedi naturali per denti bianchi e sani COMMENTA  

I rimedi naturali per denti bianchi e sani COMMENTA  

I rimedi naturali per denti bianchi e sani
I rimedi naturali per denti bianchi e sani

Ecco alcuni rimedi semplici e naturali per la cura dei propri denti e per mantenerli sempre bianchi e splendenti.

Buono a sapersi                                                                                                                                                                                    I residui di cibo e i batteri formano una placca dentaria (pellicola biancastra) che si indurisce mineralizzandosi: questo è il tartaro.                                                                                                                                                                                 Le carie sono dovute ai batteri della placca che trasformano gli zuccheri in acidi, i quali attaccano i denti formando una cavità sulla loro superficie.

I segreti di bellezza

  • Per evitare le carie, bisogna mangiare molta frutta e molta verdura (antiossidanti per la proliferazione dei batteri, ricche di vitamina C, calcio, fibre e utili per la produzione della saliva). Bisogna evitare gli zuccheri rapidi (caramelle, sode, …) e l’eccessivo consumo di proteine animali.
  • Per combattere le carie e il tartaro, bisogna usare un dentifricio in pasta, in gel, o una combinazione dei due.

    Attenzione: il triclosano crea uno squilibrio della flora (alterazione delle gengive e della barriera gengivo-dentale) ed è un perturbatore endocrino (tiroide). Il laurilsolfato di sodio irrita la mucosa e le gengive.

    In generale, è consigliato di utilizzare un dentifricio bio (al fine di evitare parabeni e sali di alluminio).

  • I dentifrici contenenti fluoro sono altamente sconsigliati in quanto danneggiano il tessuto cerebrale dei feti e dei bambini molto piccoli.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Anche questo è un perturbatore endocrino.
  • I dentifrici sicuri sono: il dentifricio in polvere (Perblanc) a base di bicarbonato di sodio, il dentifricio solido Lamazuna con carbonato di calcio, Kaolin e radice di Siwak, che ha dimostrato delle proprietà antimicrobiche contro la placca e il tartaro e per il rinforzo delle gengive.
  • Per lavare bene i denti: eliminare i residui di cibo, utilizzare uno spazzolino flessibile da cambiare ogni 3 mesi, lavare i denti per 3 minuti, non lavare i denti dopo aver mangiato qualcosa di acido o bevuto una soda, né dopo l’applicazione di un gel sbiancante (sciacquare la bocca e aspettare), lavare la lingua, usare uno spazzolino elettrico a velocità ridotta.
  • Diffidate dai dentifrici e dai trattamenti sbiancanti perché sono irritanti. Per mantenere dei denti bianchi, smettete di fumare, limitate il nero, il caffé, il vino e gli alimenti colorati (frutti rossi, curcuma).
  • Per un dentifricio fai da te: mescolate 3 cucchiai di olio di cocco, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di argilla bianca e 3 gocce HE. Questa pasta si utilizza su uno spazzolino umidificato. È possibile aggiungere un po’ di polvere di carbone.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*