Rissa tra vicini con spranghe e forconi e un tentativo di bruciare vivo un uomo COMMENTA  

Rissa tra vicini con spranghe e forconi e un tentativo di bruciare vivo un uomo COMMENTA  

Foggia – L’intervento di una pattuglia dei carabinieri, passata per caso nei pressi della piazza di San Paolo di Civitate (Fg), ha probabilmente evitato una tragedia.

I militari si sono imbattuti in una violenta lite tra vicini. I contendenti erano armati di spranghe e forconi. Un uomo, addirittura, era stato cosperso di benzina da un uomo della fazione opposta, intenzionato a bruciarlo vivo.

Cinque le persone arrestate in seguito alla rissa. Tre di essere erano già note alle forze dell’ordine per comportamenti violenti, hanno ottenuto tutti i domiciliari in attesa del giudizio direttissimo per rissa aggravata e porto abusivo di strumenti atti ad offendere.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*