Sentenza processo Ruby: Berlusconi assolto

News

Sentenza processo Ruby: Berlusconi assolto

Silvio Berlusconi esce dalla riunione con i Gruppi parlamentari di Forza Italia

Il verdetto è arrivato stamattina, i giudici in Appello hanno assolto Silvio Berlusconi per il processo Ruby. I magistrati della Seconda Corte d’Appello hanno in pratica cancellato la sentenza di primo grado che aveva sancitola condanna dell’ex premier a sette anni. Molto soddisfatto il legale difensore di Berlusconi: “la sentenza va oltre le più rosee previsioni”. L’assoluzione è infatti piena: perché il fatto non costituisce reato (concussione) e perché il fatto non sussiste (prostituzione minorile).

Di conseguenza, è stata cancellata anche l’interdizione perpetua dai pubblici uffici inflitta a Berlusconi lo scorso 24 Giugno 2013. Mentre la Corte leggeva in aula il verdetto, Berlusconi era all’istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone, dove sta scontando l’affidamento in prova ai servizi sociali per il processo sui diritti Mediaset. Piovono congratulazioni e messaggi di giubilo dagli esponenti politici vicini a Berlusconi. Daniela Santanchè ha postato un tweet: “Berlusconi è assolto! Finalmente la verità peccato che un falso ha cambiato la storia politica del nostro Paese”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche