Come sghiacciare i vetri dell’auto in un attimo

Auto

Come sghiacciare i vetri dell’auto in un attimo

sghiacciare i vetri

Siete già in ritardo e magari è un lunedì mattina di gennaio: cosa c’è di peggio che trovarsi il parabrezza ghiacciato? Ecco un soluzione semplice e veloce!

E’ pieno inverno… Già è dura srotolarsi fuori dal piumone, sentire con i piedi nudi il pavimento in stile holiday on ice, rabbrividire nel corridoio fino ad arrivare al bagno, lavarsi, vestirsi e convincersi ad uscire di casa per andare al lavoro… Figuriamoci se ci ritroviamo con i vetri dell’auto completamente ricoperti di ghiaccio, perché non abbiamo il garage e siamo costretti a lasciarla in cortile o a bordo strada!

Certo, esistono gli appositi teli di copertura, ma portano via un sacco di tempo quando li dobbiamo mettere intorno al veicolo e, al freddo, la voglia decisamente latita. Ci si ingegna per riparare almeno il parabrezza alla bell’e meglio con pezzi di cartone, stracci, volantini pubblicitari di cui è sempre ricolma la cassetta delle lettere, ma poi non sappiamo mai dove metterli per non creare disordine e per non infilarli tutti umidi in macchina.

Se per caso, poi, non avessimo pensato affatto a proteggere l’auto o non avessimo previsto per tempo la gelata notturna, ci sono spatoline, raschietti e olio di gomito, ma si può evitare la fatica di sghiacciare i vetri dei finestrini, gli specchietti, i fari ed il parabrezza manualmente?

Dal web arriva un’idea che, almeno sulla carta, pare essere davvero risolutiva per rimuovere in maniera pratica e davvero velocissima la patina di ghiaccio da tutti i cristalli della nostra auto, semplificandoci la vita non poco quando abbiamo fretta di portare i figli a scuola o dobbiamo affrontare una nuova giornata di lavoro, oppure quando passiamo una piacevole serata da qualche parte e, uscendo per rimetterci sulla strada di casa, troviamo la brutta sorpresa lasciataci dalle temperature scese in picchiata mentre ci stavamo divertendo. Ovviamente, esistono in commercio anche dei prodotti apposta, sempre in formato spray, che possono essere usati anche preventivamente, ma potremmo averli comprati e averli terminati e trovarci in difficoltà proprio al momento di sghiacciare i vetri…

Il segreto è quello di preparare una mistura composta da 3 semplici ingredienti, reperibili in ogni abitazione, da distribuire poi sulla vettura con un dosatore spray (possiamo recuperare un flacone con lo spruzzino già usato, invece di buttarlo via, e ci sentiremo anche molto più amici dell’ambiente!): la ricetta “miracolosa” è composta da 2/3 di alcool (va benissimo quello denaturato) e 1/3 di comune acqua del rubinetto, addizionati ad un cucchiaino di detersivo per i piatti.

Grazie ad un breve video dimostrativo su youtube, abbiamo potuto verificare visivamente l’efficacia di questo preparato casalingo che, nel giro di qualche secondo, ha completamente sciolto il ghiaccio sopra il parabrezza di un’auto! E’ un rimedio molto pratico, poiché si può riempire il flacone con largo anticipo e tenerlo sempre a portata di mano, pronto all’uso quando occorre sghiacciare i vetri.

Considerate che l’alcool puro gela a -114° circa e quindi, anche se diluito con l’acqua che notoriamente si solidifica a 0°, potreste tenere lo spruzzatore direttamente nell’abitacolo, così da sfoderarlo rapidamente ogni volta che vi occorre e dovunque vi siate recati con la vostra macchina!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*