Significato simbolico del fiore primaverile dalia COMMENTA  

Significato simbolico del fiore primaverile dalia COMMENTA  

La dalia è un fiore conosciuto per il fatto che sbocciano durante la stagione primaverile.

La dalia è presente in tanti colori, forme e grandezze, rendendolo il fiore preferito tra i fioristi e i paesaggisti.

La bellezza della dalia ha avuto un grande significato simbolico durante l’era Vittoriana, e continua ad essere usato ancora oggi per esprimere sentimenti personali.

Descrizione. La dalia è caratterizzata dalla corolla. Esistono differenti tipi di dalia per quanto riguarda la grandezza, l’altezza, il colore, la forma del petalo, e il numero di file di petali. Le dalie più piccole hanno fiori che vanno dai 5 ai 10 cm di diametro. Quelle più grandi hanno fiori che arrivano fino a 30 cm di diametro. I fiori possono essere bianchi, gialli, arancioni, rossi, rosa o violetti e sono a tinta unita o decorati con strisce o margini di differenti colori. I petali possono essere lunghi o corti, appuntiti o arrotondati, o anche arricciati ai bordi.

Simbolismo del fiore. Per secoli, i fiori sono stati usati in molte culture come rappresentazioni simboliche di concetti astratti. All’inizio erano usati come simboli in un contesto religioso. Differenti fiori erano associati alle divinità delle religioni antiche o veniva dato loro un significato spirituale nel periodo medioevale e rinascimentale. È solo con l’età Vittoriana che inizia ad esserci l’intricato linguaggio dei fiori; ogni fiore incarna un’emozione o una caratteristica differente usata per comunicare qualcosa.

Uso dei fiori. I fiori sono usati in vari modi per trasmettere messaggi attraverso il loro simbolismo. Nell’era Vittoriana, le rappresentazioni di fiori erano usate per decorare abbigliamento, gioielli, accessori per capelli, stanze, porcellane, così da esprimere un pensiero o un’idea. Il simbolismo del fiore veniva usato anche nell’arte e nei giardini progettati durante il Medioevo e il Rinascimento.

L'articolo prosegue subito dopo

Uso moderno dei fiori. Oggi il linguaggio vittoriano dei fiori esiste ancora, anche se è considerevolmente meno conosciuto e praticato. Il simbolismo dei fiori è più comunemente usato dai fiorai per creare un bouquet che esprimano un significato specifico per occasioni e feste speciali. La popolarità e la bellezza dei fiori ha portato ad utilizzare alcuni loro nomi per le bambine.

Simbolismo della dalia. Il significato simbolico della dalia nel linguaggio vittoriano dei fiori è sopravvissuto. La dalia esprime sentimenti di dignità ed eleganza. È anche il simbolo di un impegno e di un legame che dura per sempre. È usato ancora oggi nelle preparazioni di giardini e bouquet, per celebrare l’amore e il matrimonio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*