Sintomi della sclerosi multipla - Notizie.it
Sintomi della sclerosi multipla
Guide

Sintomi della sclerosi multipla

La sclerosi multipla (SM) è una delle malattie neurologiche più comuni e colpisce oltre 2 milioni di persone in tutto il mondo. I sintomi della SM variano da persona a persona, dal momento che i danni al sistema cerebrale e nervoso non sono mai prevedibili. La SM può peggiorare progressivamente nel corso del tempo o mostrare sintomi lievi che non hanno un impatto incisivo nella vita per molti anni.
Caratteristiche
La sclerosi multipla è una malattia autoimmune che attacca il sistema immunitario e danneggia la mielina – una sostanza isolante che ricopre i nervi del corpo e del cervello ed aiuta gli impulsi nervosi a muoversi nel corpo in modo più rapido ed efficiente. Il tessuto cicatriziale (placca) si forma intorno alla mielina danneggiata e quando il danno o la cicatrice sono gravi, il cervello non invia più impulsi al corpo e viceversa.

Identificazione
Le prime fasi della sclerosi multipla possono mostrare solo lievi sintomi, come stanchezza, vertigini o nausea.

Dal momento che la SM colpisce i nervi sensoriali e i nervi che vanno ai muscoli, possono esserci altri sintomi come le sensazioni di formicolio alle braccia e alle gambe, spasmi muscolari, difficoltà a camminare, visione offuscata, debolezza e difficoltà a parlare. Col progredire della malattia, si possono danneggiare i nervi che controllano la deglutizione, nonché il controllo della vescica e dell’intestino. In casi molto gravi, la SM può causare paralisi parziale o completa.
Tipi
La maggior parte delle persone con SM hanno uno dei due tipi – recidivante-remittente (SMRR) o sclerosi multipla secondaria progressiva (SMSP). RRMS comporta periodi inspiegabili di flare-up o lo sviluppo di nuovi sintomi e remissione. Non ci può essere un lungo periodo in cui ci si sente in buona salute e si hanno questi sintomi. SPMS inizia con periodi di riacutizzazioni e remissioni, ma con il tempo peggiora progressivamente. La SM benigna comporta uno o due sintomi, ma la malattia non progredisce e si può un po’ recuperare.

Prevenzione / Cure
Altre malattie, come ad esempio l’influenza, lo stress, la stanchezza e le alte temperature, possono peggiorare i sintomi della SM o istigare un flare-up dei sintomi.

Non esagerare con qualsiasi attività, non bisogna affaticarsi. Assicurarsi sempre che il corpo si riposi. Proteggersi contro le infezioni come meglio è possibile quando gli altri intorno sono malati. Seguire una dieta sana e bilanciata di frutta fresca, verdura, cereali integrali, pesce e pollame biologico. Evitare gli OGM e cibi molto grassi. Importante infine è continuare a impegnarsi nell’esercizio fisico, ma in maniera moderata.

Considerazioni
Molte persone con SM potranno anche manifestare difficoltà emotive, tra cui l’ansia e la depressione. Queste possono essere normali reazioni da imparare a far fronte, visto che la SM è una malattia che cambia la vita del soggetto interessato. Le difficoltà emotive possono anche essere causate dagli effetti dell’SM sul cervello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*